INDIETRO

2018/10 - Esterometro

Dal 1° gennaio 2019 entra in vigore il c.d. esterometro.

soggetti residenti, stabiliti  o identificati nel territorio dello stato devono trasmettere telematicamente una comunicazione in cui sono elencate tutte le operazioni di cessione di beni e prestazioni di servizi effettuate e ricevute da soggetti non residenti e non stabiliti nel territorio dello Stato (ossia UE ed Extra UE).

Le informazioni saranno da inviare secondo il tracciato e le regole di compilazione dell'Agenzia delle Entrate.

La trasmissione telematica deve essere effettuata con cadenza mensile entro l'ultimo giorno del mese successivo a quello della data del documento emesso ovvero a quello della data di ricezione del documento comprovante l'operazione. Per data di ricezione si intende la data di registrazione dell'operazione ai fini della liquidazione IVA.

Il file da trasmettere deve avere il formato XML e deve essere firmato digitalmente dal responsabile dell'invio.


Vedi anche
 

Allegati contenuti

INIZIO PAGINA

Se non hai risolto il problema, apri un ticket cliccando qui

Responsabilità
Questo documentazione potrebbe presentare parti mancanti o immagini non corrispondenti all'applicazione che, per problemi di tempo, non siamo riusciti ad inserire/aggiornare.
Resta espressamente esclusa qualsiasi responsabilità per danni diretti ed indiretti di qualsiasi natura che l’utente possa, o terzi possano, in alcun modo subire, derivanti dall’uso o dal mancato uso della presente documentazione, della procedura e da errori delle stesse.

Nessuna parte di questa pubblicazione può essere riprodotta, trascritta o copiata senza il permesso del titolare della privacy di Tesi Informatica srl.