INDIETRO

2018/10 - Fatturazione elettronica: 1° semestre 2019 e applicazione delle sanzioni

Nessun differimento dell'obbligo di fatturazione elettronica rispetto al termine del 1° gennaio 2019.

Per il 1° semestre 2019 tuttavia, come previsto nella bozza di decreto fiscale collegato alla legge di Bilancio 2019:
  • non si applicheranno sanzioni in caso di tardiva emissione effettuata entro il termine  di liquidazione dell'iva di periodo;
  • le sanzioni saranno ridotte del 20% se la fattura, emessa tardivamente, partecipa alla liquidazione periodica del mese o trimestre successivo.

La stessa bozza di decreto fiscale dispone, inoltre, la disapplicazione delle sanzioni, o la loro applicazione in maniera ridotta, anche nei riguardi del cessionario/committente che abbia erroneamente detratto l'imposta ovvero non abbia proceduto alla regolarizzazione in assenza di fattura eletttronica.
Il documento dovrà tuttavia essere emesso anche mediante la procedura dell'autofattura entro i termini della propria liquidazione periodica ovvero entro quelli della liquidazione successiva, con possibilità in ogni caso di ricorrere al ravvedimento operoso.

Vedi anche
 

Allegati contenuti

Se non hai risolto il problema, apri un ticket cliccando qui

Responsabilità
Questo documentazione potrebbe presentare parti mancanti o immagini non corrispondenti all'applicazione che, per problemi di tempo, non siamo riusciti ad inserire/aggiornare.
Resta espressamente esclusa qualsiasi responsabilità per danni diretti ed indiretti di qualsiasi natura che l’utente possa, o terzi possano, in alcun modo subire, derivanti dall’uso o dal mancato uso della presente documentazione, della procedura e da errori delle stesse.

Nessuna parte di questa pubblicazione può essere riprodotta, trascritta o copiata senza il permesso del titolare della privacy di Tesi Informatica srl.

INIZIO PAGINA